Vetrina

Ancelotti: “Voglio essere l’uomo scudetto! Se battiamo il Milan…”

Questa sera il big match del San Paolo, Ancelotti sogna in grande.

La Gazzetta dello Sport riprende le parole di Carlo Ancelotti della vigilia, il tecnico partenopeo sogna in grande. Una partita piena di emozioni per “Carletto”, non potrebbe essere altrimenti. Per il suo esordio al San Paolo il calendario gli ha messo difronte il “suo” Milan. Quel Milan che lasciò ormai 9 anni fa, per affrontare un tour europeo che l’ha portato a vincere tutto e ovunque nel vecchio continente. Con la sua bravura e con il suo carisma ha portato quel qualcosa in più in tutte le squadre che ha allenato. Adesso è il turno del Napoli, una squadra e una città che aspettano “quel qualcosa in più” da 27 anni, dall’addio di Maradona. “Spero di poter trasmettere io quel poco che manca per arrivare al traguardo più ambito.” Parole importanti quelle di “Carletto”, ma lui di certo non ha paura, dalla sua parte ha un bagaglio infinito di vittorie e crede molto nella rosa che il presidente De Laurentiis gli ha consegnato.

Battere il Milan per crescere

Questa sera, per l’esordio stagionale del Napoli al San Paolo, sono attesi cinquanta mila spettatori, sold out. Battere il Milan è importantissimo, per dare una gioia ad uno stadio gremito ma non solo, come lui stesso ci spiega. ” Vincere contro una big come la Lazio accelera i tempi di crescita della nostra autostima, se vincessimo contro il Milan questo processo andrebbe ancora più veloce. Dobbiamo tentare di recuperare quei 4 punti di distanza tra noi e la Juventus l’anno scorso.” Ancelotti crede tantissimo nel progetto Napoli, e darà il massimo per regalare un sogno ad un intero popolo.

Ascolta "Football Talk (The Podcast)" su Spreaker.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close