Bundesliga, esordio vincente dei campioni: la vecchia guardia non perdona

Bundesliga, è iniziato il campionato 2018/2019, esordio per il Bayern Monaco che ringrazia la vecchia guardia

Questa sera ha preso il via la Bundesliga 2018/2019. Nell’anticipo del venerdì sera, i campioni in carica del Bayern Monaco (sei scudetti consecutivi vinti dai bavaresi, ndr) hanno superato 3-1 l’Hoffenheim. All’Allianz Arena di Monaco, davanti a circa 75.000 spettatori, la squadra di Kovac ha trovato il successo grazie alla vecchia guardia.

La prima rete della Bundesliga 2018/2019 ha portato la firma di Muller. L’attaccante tedesco ha portato in vantaggio il Bayern Monaco al 23°. Nella ripresa, gli ospiti trovano il momentaneo pareggio con l’attaccante ungherese Szalai al 57°. I bavaresi tornano avanti con il calcio di rigore segnato da Lewandowski all’82°. Il terzo sigillo è opera di Robben al 90°, con il fantasista olandese che chiude definitivamente il match.

Prima vittoria per il tecnico Kovac. Un successo ‘macchiato’ dall’infortunio di Coman nel finale del primo tempo. Il giocatore francese ha lasciato il terreno di gioco, sostituito da Robben. Nel weekend sono in programma tutti i match della prima giornata. Oggi, l’interesse maggiore sarà su Wolfsburg-Schalke 04 alle 15:30 e Borussia Monchengladbach-Bayer Leverkusen, in campo alle 18:30. Domani alle 18:00 spicca l’incontro tra Borussia Dortmund e RB Lipsia.

Tifi Inter? Seguici su Twitch!

Sarri De Laurentis

La risposta di Sarri alle frecciate del suo ex Presidente

gattuso

Gattuso: “Milan non sei da scudetto, sulla Champions vi dico che…”