Premier League

Karius lascia il Liverpool e va in Turchia

Karius approda al Besiktas in prestito

La squadra turca del Besktas ha annunciato l’acquisto in prestito biennale con diritto di riscatto del portiere tedesco Loris Karius. Per l’ex portiere del Liverpool arriva quindi la chanche del riscatto dopo la serataccia di Kiev del 26 maggio scorso, dove fu protagonista in negativo della finale di Champions League. Nell’occasione il Real Madrid sconfisse il Liverpool e le critiche per Karius si sprecarono. La prestazione del portiere tedesco fu effettivamente imbarazzante. Dapprima, nel tentativo di effettuare un rilancio con le mani, provoco’ il gol dell’1-0 facendo rimbalzare il pallone addosso a Karim Benzema. Successivamente si fece sorprendere da un tiro centrale dalla lunga distanza di Gareth Bale per il definitivo 3-1 a favore dei blancos.

Addio inevitabile

Da quel momento l’addio di Karius dal Liverpool fu dai più considerato inevitabile. Klopp e la dirigenza dei Reds decisero infatti di puntare su Alisson, portiere reduce da una stagione fantastica con la Roma. Evidentemente ad Anflied non diedero molto peso alle analisi mediche sostenute da Karius dopo la finale. Ricordiamo comunque che esse evidenziarono come gli errori del portiere potrebbero essere stati dovuti ad un trauma cranico riportato nella finale in seguito ad uno scontro di gioco col difensore spagnolo Sergio Ramos.

Inizia una nuova avventura.

Arrivato all’aeroporto di Istanbul nella serata di sabato, il portiere è stato accolto da un fiume di tifosi, che lo hanno acclamato per tutto il tragitto verso l’auto messa a disposizione del club. Karius, 25 anni, ha collezionato 49 presenze con la maglia del Liverpool con l’ultima che gli è stata fatale. Ora Karius prova a ripartire: il Besiktas la sua nuova casa.

Ascolta "Football Talk (The Podcast)" su Spreaker.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close