Serie A

Wanda Nara: le sue parole sulla presunta storia con Maradona

Wanda svela come ha conosciuto il bomber dell’Inter

Nell’intervista rilasciata quest’oggi da Wanda Nara alla Gazzetta dello Sport, la moglie di Icardi spazia a 360 tra calcio e vita privata. Succose le rivelazoni dell’ex moglie di Maxi Lopez che rivela che la scintilla con il bomber dell’Inter è nata con una pasta in bianco…e grazie all’ex marito. Dice Wanda: “Mauro l’ho conosciuto tramite Maxi quando aveva 18 anni. Dopo il divorzio ero tornata a vivere in Argentina e già iscritto i bambini a scuola. Sono dovuta tornare a Milano per problemi burocratici e lui si è offerto di prestarmi l’auto, lasciandomi nella sua portineria anche le chiavi di casa. Mi ha detto se volevo pranzare con lui, ma il frigo era vuoto. Tipico di un single ventenne che mangia sempre fuori. Mi sono arrangiata con una pasta al burro e un po’ di grana, anche se ormai indurito. Il resto è venuto spontaneo. Poteva fare quello che voleva, invece ha dimostrato la serietà di un uomo già maturo. Quello che dice, lui lo fa. E in breve ho capito che voleva bene anche ai miei figli”.

Capitolo divorzio da Maxi Lopez

Un divorzio tribolato quell con Maxi Lopez, fatto di dispetti talvolta resi pubblici anche a mezzo social network. Ora, dopo l’esperienza nell’Udinese, Maxi è andato andato a giocare dall’altra parte del mondo, in Brasile nella squadra del Vasco de Gama. Dice Wanda di Maxi: “Ognuno fa quello che può e vuole. Non sono nessuno per giudicarlo e lui è tranquillo perché sa che mamma sono. Sa che per i miei cuccioli sono pronta anche ad uccidere. Di sicuro non gli ho mai chiesto un euro. Anche se spero fortemente che i bambini ogni tanto riescano a vederlo perché è un loro diritto“.

Maradona

Infine la moglie del numero 9 dell’Inter risponde con eleganza ai rumors circa una sua presunta scappatella con Diego Armando Maradona:  “Faccio una premessa generale. A tante falsità sul mio conto non do peso, a meno che non rechino danno a terzi. In questo casa passo alle vie legali. In Argentina tutto viene amplificato, nelle trasmissioni hai quasi in presa diretta i dati sugli ascolti minuto per minuto. E se l’audience è basso ti devi per forza inventare qualcosa per attirare l’attenzione. La storia con Maradona è completamente inventata”.

Ricordiamo infine che potremo scoprire meglio la signora Icardi nella trasmissione “Tiki Taka”, dove debutterà come opinionista. “Non mi manca la grinta” dice Wanda e su questo siamo perfettamente d’accordo.

 

Ascolta "Football Talk (The Podcast)" su Spreaker.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close