Serie AVetrina

Juventus, ecco la spalla ideale di Cristiano Ronaldo!

La Gazzetta dello Sport non ha dubbi; è Dybala la spalla ideale di Ronaldo nella Juventus

Spazio anche per la Juventus nell’edizione odierna della Gazzetta dello Sport, la quale da un “consiglio” ad Allegri. Per il quotidiano milanese è Paulo Dybala il miglior partner possibile per la nuova stella bianconera Cristiano Ronaldo. Contro la Lazio il talentuoso argentino è rimasto in panchina per scelta tecnica.

La sua assenza non si è sentita tantissimo, in primis poiché la squadra è esperta, ed è riuscita ad amministrare il doppio vantaggio senza patemi. In secondo luogo perchè con il mostruoso parco attaccanti che si ritrova la Juve, una domenica di riposo puoi concedertela anche se ti chiami Dybala.

CR7 ancora non si sblocca

L’unico neo, se vogliamo cercare l’ago nel pagliaio, è un Cristiano Ronaldo ancora a secco. Certo siamo solo alla seconda giornata, il fuoriclasse portoghese avrà tutto il tempo per trascinare la sua nuova squadra a suon di gol. Il tecnico Massimiliano Allegri è ancora alla ricerca del suo partner ideale e, quando in conferenza stampa gli è stato chiesto chi fosse appunto la miglior spalla possibile per il portoghese, ha risposto sorridendo “Non ci ho capito nulla”.

Ha ragione il buon Max, d’altronde come lui stesso ha ricordato, gli attaccanti sono tutti insieme solo dall’8 agosto, ci vorrà del tempo per conoscersi ed oliare meccanismi e movimenti offensivi. La qualità è tanta, le soluzioni non mancano.

Dybala partner naturale

Probabilmente a livello tattico, il miglior partner possibile per Cr7 dovrebbe essere Mandzukic, un giocatore capace di fare a spallate in quella zona del campo e di liberare spazio al centro per gli inserimenti del numero 7. Eppure ciò che sembra evidente è che Dybala e Ronaldo siano fatti per formare una formidabile coppia d’attacco, ben evidenziato negli allenamenti alla Continassa dove i due si cercano e si trovano in perfetta simbiosi.

Inoltre con Paulo in campo si cercherebbe di innescare Cristiano palla a terra, evitando quindi quei lanci lunghi che contro la Lazio hanno creato molte difficoltà al portoghese, anche a causa dell’ottimo Wallace che ha disputato una gara brillante braccando Ronaldo per tutta la partita. A Parma il numero 10 bianconero potrebbe tornare in campo dal 1′ minuto, alla ricerca del suo primo gol stagionale e per incantare i suoi tifosi in coppia con il cinque volte pallone d’oro.

Ascolta "Football Talk (The Podcast)" su Spreaker.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close