Serie A

L’amante deluso: a Madrid continuano a (s)parlare di Cristiano Ronaldo

Real Madrid: si continua a parlare di Cristiano Ronaldo

Separarsi da Cristiano Ronaldo non è per nulla facile. D’altronde, insieme a Leo Messi, è il miglior calciatore del pianeta. Così, nonostante tutti i titoli vinti grazie (anche) al portoghese, al Real Madrid continuano a parlare di CR7. Oppure a sparlare? Il confine, si sa, è davvero sottilissimo. Basta leggere i media spagnoli e, davvero, sembra che ogni occasione sia buona per parlare del nuovo giocatore della Juventus. Insomma: la percezione è quella dell’amante abbandonato, che non dimentica la “fiamma di una vita”.

L’ultima prova, a supporto di questa tesi, arriva dalle parole del nuovo tecnico della Casa Blanca, Julen Lopetegui. L’ex commissario tecnico della Spagna è intervenuto – in maniera alquanto singolare – sull’assenza del portoghese ai sorteggi dei gironi della nuova Champions League.

Dico, non dico… Ma comunque ne parlo

Non ho voglia né pazienza per parlare del Gala Uefa di ieri: dico solo che ai premi non dò molta importanza, ma quello di Luka Modric come miglior giocatore europeo della passata stagione è di sicuro meritato”. Sono state queste le parole di Lopetegui. L’allenatore ha cercato di dribblare la polemica che sta coinvolgendo Ronaldo, ma comunque ci è entrato. Non ha preso le distanze in maniera netta dall’attaccante portoghese, così come non ha voluto alzare i toni dello scontro. Insomma: un dico, non dico… ma comunque di Cristiano Ronaldo continuo a parlarne.

Ascolta "Football Talk (The Podcast)" su Spreaker.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close