Vetrina

Squinzi da Sassuolo umilia l’Inter e Spalletti: le parole choc

L’attacco da Sassuolo in direzione Inter. Il presidente Giorgio Squinzi provoca e manda una pesante frecciata a mister Luciano Spalletti.

L’inizio di stagione dell’Inter non è stato affatto dei più esaltanti. Tutt’altro. 4 punti in 3 partite sono un bottino misero per una squadra che vuole puntare in alto. Verso la Champions e oltre. Alla prima si è steccati con il Sassuolo. Un impegno sulla carta abbordabile, ma che si è rivelano molto più impegnativo del previsto. Una sconfitta che a distanza di settimane lascia ancora qualche scoria. Soprattutto a livello mediatico e dialettico. Merito del presidente emiliano Giorgio Squinzi.

Il milanista Giorgio Squinzi al veleno contro l’Inter e Spalletti: “Ho trovato spazio per un’altra targa”.

Giorgio Squinzi pungente e satirico. Il presidente del Sassuolo gongola ancora per la vittoria della sua squadra contro l’Inter ottenuta alla prima giornata di campionato. La sua particolarità è che ad ogni vittoria conseguita contro i nerazzurri egli ama fissare una targa nel proprio ufficio. È successo anche questa volta naturalmente.

Il diverbio vocale con mister Luciano Spalletti nasce dal fatto che quest’ultimo dichiarò prima del match di voler sfatare definitivamente questo rito. Peccato che le sue parole gli si sono rivoltate contro e lo stesso Squinzi, intervistato da La Gazzetta dello Sport, si è preso la sua rivincita: “Alla vigilia della partita, Spalletti mi aveva detto che stavolta non avrei trovato spazio per un’altra targa. Come no. Ho trovato spazio eccome. Suning? Molto meglio di Mr. Li”.

Squinzi, com’è noto, è un grande tifoso del Milan. Da qui il suo astio nei confronti dei nerazzurri, inteso sempre in senso calcistico. Squinzi 1-Inter 0. Stavolta ha vinto lui, dentro e fuori dal campo. Ma al ritorno la musica sarà diversa. In tono nerazzurro, sperano i tifosi.

Ascolta "Football Talk (The Podcast)" su Spreaker.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close