Serie AVetrina

L’Inter pensa al dopo-Handanovic: gli eredi designati sul mercato

L’Inter riprende vigore in campo e fuori. In prospettiva calciomercato si puntano portieri di spessore internazionale. I possibili sostituti di Samir Handanovic.

Gli impegni sul campo, tra campionato e coppe, non oscurano affatto un altro tipo di competizione che avviene al di fuori di esso. Tra affari futuribili e indiscrezioni più o meno veritiere. L’Inter, così come tante altre società, non necessariamente importanti, non fa eccezione da questo punto di vista. L’obiettivo per le prossime sessioni di calciomercato è quello di sfoltire la rosa, soprattutto dal punto di vista anagrafico. I 35 anni di Samir Handanovic preoccupano non poco da questo punto di vista.

L’Inter scarica Handanovic per prendere Jan Oblak? In lizza il portiere Atletico Madrid, ma non solo, per il futuro.

Secondo quanto riferisce il quotidiano Tuttosport, sarebbe proprio lo sloveno Jan Oblak il sostituto ideale per proteggere la porta dell’Inter. Un nome che potrebbe non far rimpiangere l’eventuale cessione di Samir Handanovic, ma non è da escludere che egli possa arrivare anche senza cedere Samir. Quello sarebbe il vero colpaccio nerazzurro.

Ma in lizza, sempre secondo Tuttosport, ci sarebbero anche altri nomi per la porta. Tra i vari Lafont, Cragno, Sergio Rico, passando per Areola del Psg, un nome sempre attuale per il calcio italiano. Al momento, la situazione portiere non rappresenta una priorità per Ausilio e compagnia.

Handanovic garantisce ancora una certa affidabilità, anche se qualche sbavatura in questo inizio di campionato la si è vista chiaramente. In ogni caso, qualcosa per il futuro è destinato a cambiare. Un nuovo portiere per l’Inter. Una prospettiva tutt’altro che utopistica, anche a breve termine.

Ascolta "Football Talk (The Podcast)" su Spreaker.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close