Serie AVetrina

Sarri: “Ho scoperto del mio addio davanti la TV. E su Inter-Juve…”

Sarri torna a parlare. Una lunga intervista concessa a Il Mattino

Dalle pagine del “Il Mattino” torna a parlare Maurizio Sarri, toccando molti temi; dal suo addio alla città a quello scudetto solo sfiorato. L’ex tecnico del Napoli continua la sua marcia trionfale in Inghilterra, dove insieme al suo Chelsea viaggia a punteggio pieno in campionato e ha rivitalizzato un’ambiente che, con Conte, era sull’orlo di una crisi di nervi. Tanti i temi toccati da Sarri nell’intervista che ha rilasciato a “Il Mattino“. Di seguito alcuni estratti.

L’addio di Sarri a Napoli

” Ancora non ho capito il perché io non sia più l’allenatore del Napoli, bisognerebbe chiederlo alla società. Ero a cena con il collaboratore di Giuntoli, e stavamo proprio discutendo se restare a Napoli o meno. Accendendo la TV abbiamo visto Ancelotti entrare alla Filmauro, preferisco tenermi per me quello che ho pensato. C’erano dei motivi per cui volevo restare a Napoli e altri per cui avevo delle perplessità. Comunque adesso alleno il Chelsea e sono davvero felice.”

Su Ancelotti

Spero davvero che Ancelotti riesca dove noi ci siamo andati solo vicini. Napoli è straordinaria, merita di vincere il titolo. Da tifoso degli azzurri sono davvero contento che adesso ci sia Carlo alla guida della squadra, ha vinto ovunque e si è sempre fatto volere bene in tutte le squadre che ha allenato. Possiede qualità umane  e professionali incredibili. Ci siamo sentiti ad inizio stagione e ci siamo scambiati dei messaggi di in bocca a lupo.”

Dolci ricordi e quello scudetto solo sfiorato

“A livello sportivo nulla è stato più dolce della sera in cui battemmo la Juventus allo Stadium. Un’emozione unica. Mi capita spesso di ripensare a quel Fiorentina-Napoli, sarebbe stato il coronamento di un sogno per una città intera. Qualcuno ha fatto ironia su quello che ho detto ma chi ha giocato a calcio sa che quello scudetto lo abbiamo davvero perso in albergo. Ciò che è successo quel giorno fu la conseguenza di quanto successo la sera prima in Inter-Juventus.”

Questi sono solo alcuni degli argomenti trattati dal neo tecnico del Chelsea. L’intervista integrale è disponibile sull’edizione odierna de “Il Mattino“.

 

Ascolta "Football Talk (The Podcast)" su Spreaker.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close