Serie A

Inter | Thohir non vuole cedere le sue quote del club. I dettagli

Inter, Thohir difficilmente lascierà a Suning la sua fetta del club

Il presidente dell’Inter Erik Thohir non vuole cedere la sua quota di minoranza del club; uno dei motivi principali è la Champions. In questi mesi si sono intensificate le voci su una imminente uscita dell’indonesiano dalla società nerazzurra. A quanto sembra però Thohir non avrebbe nessuna intenzione di mollare; il ritorno d’immagine il motivo principale.

L’Inter come un trampolino di lancio

Secondo TuttoSport, uno dei motivi che renderebbe l’indonesiano restio a lasciare la sua quota di minoranza è l’enorme ritorno d’immagine che gli garantisce la sua permanenza all’interno del club milanese. Dal suo insediamento ai vertici della società, Thohir si è visto assegnare moltissimi ruoli di prestigio nel suo Paese natale, l’Indonesia.

Proprio qualche giorno fa è stato nominato da Joko Widodo (presidente dell’Indonesia) capo della campagna per le elezioni alla presidenza del 2019. Quest’ultimo importante incarico assegnatoli va a confermare l’idea che grazie all’Inter Thohir si sia guadagnato un ruolo di prestigio nell’élite del suo Paese. 

Ad ottobre l’assemblea dei soci

Per capire cosa accadrà ai vertici dell’Inter bisognerà attendere l’assemblea dei soci di metà ottobre. Thohir è attualmente il presidente della società neroazzurra, ruolo che però ricopre solo di facciata. Dall’arrivo a Milano di Suning le sue visite in Italia sono sempre meno frequenti e il rampollo della famiglia Zhang, Steven, studia da circa un anno per il ruolo di presidente del club.

 

Ascolta "Football Talk (The Podcast)" su Spreaker.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close