Serie AVetrina

(GDS) Arbitro e Var hanno falsato Inter-Parma! Anche l’AIA ammette…

La Gazzetta dello Sport ci va giù pesante: in Inter-Parma è stato violato il protocollo!

All’indomani di Inter-Parma fa ancora discutere l’operato della squadra arbitrale e della squadra Var nella partita di San Siro. Dal rigore negato ai neroazzurri al probabile fuorigioco sul gol del Parma. Cosa sta succedendo alla Var? Ecco il commento della Gazzetta dello Sport.

La violazione del protocollo è indiscutibile, il risultato di Inter-Parma è falsato. L’episodio è davvero clamoroso. Si poteva discutere, nelle prime giornate, della spinta di Fazio su Iago Falque e sull’entrata di Manganelli su Asamoah. Era la prima giornata, Torino e Inter entrambe sconfitte si lamentarono e noi ci chiedemmo se davanti ad errori possibili ma non netti fosse indispensabile utilizzare la Var. A noi il dubbio comunque rimase “

Violato il protocollo

” Il dubbio ieri lo ha avuto anche l’arbitro Manganiello, che sull’episodio del fallo di mano di Dimarco ha interrotto il gioco e si è messo in contatto con il Var, l’espertissimo Gianluca Rocchi. L’opinione diffusa in centinaia di migliaia di abitazioni fu che Manganiello stesse per assegnare il rigore. Vero stupore nel vederlo indicare la ripresa del gioco. Niente Var? Rocchi non gli suggerisce di andare a rivedere l’azione? Questo è l’errore clamoroso di ieri, ammesso anche dai vertici arbitrali.”

Non aver concesso il rigore all’Inter è una conseguenza, ma non aver controllato l’episodio al monitor a bordo campo è il vero e grave errore di Manganiello. Ovvio che sia un concorso di colpa con Rocchi, ma Manganiello ha la responsabilità più grave: il protocollo stabilisce che chi è davanti al video può solo suggerire ma la decisione finale spetta sempre al direttore di gara.”

Handanovic furioso

“Di problemi ieri Manganiello ne ha avuti parecchi. Lo stesso giocatore che aveva provocato il rigore del possibile vantaggio per l’Inter, va a segnare la rete della vittoria del Parma. Ma sulla traiettoria del pallone scagliato in porta c’è un compagno di squadra oltre la linea che sembra ostruire la visuale di Handanovic. Anche qui perché non interrogare il Var? Il portiere a fine partita è furioso e a noi resta il dubbio…” 

Ascolta "Football Talk (The Podcast)" su Spreaker.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close