Europa League

Europa League, missione compiuta: Lazio e Milan iniziano con una vittoria

Europa League, vittoria all’esordio per Lazio e Milan, sorpresa nel girone dei biancocelesti, rossoneri in testa da soli

E’ iniziata l’Europa League 2018/2019. Lazio e Milan hanno esordito con due vittorie. I primi a scendere in campo sono stati i biancocelesti. Nel match giocato alle 18:55 all’Olimpico di Roma contro l’Apollon, formazione cipriota, la squadra di Inzaghi ha vinto 2-1.

Decisive le reti di Luis Alberto al 14° e Immobile su calcio di rigore all’84°. Per gli ospiti, gol realizzato da Zelaya all’87° e finale da brividi per la Lazio, che riesce a mantenere il vantaggio e portare a casa i tre punti. Sorpresa nell’altra sfida del girone, con il Marsiglia battuto dall’Eintracht Francoforte. I tedeschi hanno vinto 2-1, grazie alla rimonta nel secondo tempo. Dopo il vantaggio francese di Ocampos al 3°, l’Eintracht ribalta il match con le reti di Torro al 52° e Jovic all’89°. Una vittoria arrivata in dieci uomini, con la squadra di Hutter rimasta in 10 uomini dal 59° per l’espulsione per doppia ammonizione di Willems.

Milan da tre punti

In serata, alle 21:00, è arrivato l’esordio in Europa League del Milan. La squadra di Gattuso ha battuto 1-0 il Dudelange, alla prima storica partecipazione alla fase finale del torneo continentale. Il match è stato deciso dalla rete di Higuain al 59°. Un palo colpito da Borini e altre occasioni sprecate non hanno permesso al Milan di arrotondare il punteggio.

Tanto turnover per Gattuso, con gli esordi di José Mauri, Bertolacci, CaldaraReina e Halilovic entrato nella ripresa. Una vittoria che porta i rossoneri in testa al gruppo F. Un primo posto solitario, grazie al pareggio 0-0 tra Olympiakos e Betis Siviglia.

Ascolta "Football Talk (The Podcast)" su Spreaker.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close