Serie A

Sampdoria-Inter: ecco perché è stato annullato il gol del ninja, pazzesco!

La Gazzetta dello Sport analizza il gol annullato a Nainggolan in Sampdoria-Inter

Il quotidiano milanese analizza quanto accaduto ieri sera in Sampdoria-Inter, una partita in cui ha fatto molto discutere l’utilizzo della VAR. Ben 3 (due dell’Inter e uno della Samp) i gol annullati grazie all’ausilio di questo strumento ieri sera. Le decisioni sembrano essere tutte e tre corrette, seppur ancora non si capisce quale sia il protocollo (dato che nel match tra Sassuolo e Empoli la Var non è intervenuta in situazioni praticamente identiche).

L’unica marcatura che lascia qualche dubbio sulle decisioni degli arbitri in cabina di regia, è quella di Radja Nainggolan sul finire di primo tempo. La Gazzetta dello Sport analizza l’azione e spiega così la decisione di annullare il gol.

“Nainggolan porta in vantaggio l’Inter con un gran destro dal limite. L’arbitro Guida indica il centrocampo ma dopo un minuto abbondante viene richiamato dal Var, il collega Fabbri, che al video ha appena rivisto (è automatico in caso di una rete) le immagine dell’azione che ha portato al vantaggio del belga. Bisogna tornare indietro di parecchi secondi, più di 10. Giusto andare così indietro? Sì, perché l’azione d’attacco dell’Inter, nonostante le ribattute, non viene mai interrotta da un possesso palla della Samp.” 

Ascolta "Football Talk (The Podcast)" su Spreaker.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close