Serie AVetrina

Il futuro di Marotta è un rebus, ma l’ultima è davvero clamorosa!

Quale sarà la prossima squadra di Marotta? Secondo più fonti il suo futuro sarà a Milano, si prospetta un derby tra Inter e Milan per il dirigente!

Le indiscrezioni sul futuro di Giuseppe Marotta non accennano a diminuire, secondo le ultime notizie potrebbe accasarsi a Milano. Il licenziamento, perché di questo si tratta, del “miglior manager d’Europa” ha senz’altro scosso l’intero panorama calcistico italiano, in quanto il dirigente che ha costruito la Juve stellare degli ultimi anni si è ufficialmente messo sul mercato.

Sì, perché è lo stesso Marotta, ai microfoni della Rai, ad annunciare che al momento è alla ricerca di un nuovo club da cui ripartire la prossima stagione. Scartando al momento l’ipotesi estera, che pare non interessi molto all’ormai ex ad della Juventus, le squadre italiane che possano ambire a questo top player dei dirigenti sono note. Roma, Napoli, Inter e Milan; davvero plausibile che la prossima squadra di Marotta sia una di queste.

Futuro a Milano?

Secondo fonti autorevoli come Mario Sconcerti, però, è davvero difficile che l’ex dg della Samp si accasi a Roma o a Napoli. Ecco le sue parole. “Credo che lui voglia lavorare a Milano, ha sempre lavorato al Nord, è quello il suo contesto.”

Con ogni probabilità, Inter e Milan ci stanno seriamente pensando, perché il nome di Marotta è, ad oggi, garanzia di un lavoro societario da top team europeo. Il Milan ha da poco ufficializzato Gazidis, ma avere due top manager che si occupino del lato economico e del lato sportivo del club potrebbe davvero accelerare il processo di rinascita di questa squadra.

Discorso diverso per l‘Inter, che dopo l’addio di Sabatini è spoglia di una figura simile in società. Per lui Suning potrebbe pensare ad un profilo da coordinatore dell’Inter e dello Jangsu, sulla falsa riga di quanto facesse proprio Sabatini.

Il futuro di Marotta è ancora incerto, ma con il suo curriculum siamo certi che non resterà a lungo senza club.

 

Ascolta "Football Talk (The Podcast)" su Spreaker.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close