Mercato Inter, la grande beffa su Yaya Toure: la rivelazione choc

Mercato Inter, il retroscena sul passato che non ti aspetti. Yaya Toure sputa il rospo e confessa tutto. L’ex Manchester City si rivolge ai tifosi nerazzurri.

L’Inter bissa il successo della prima giornata e si impone con autorità ad Eindhoven. Una vittoria che vale più dei tre punti canonici. A questo punto, la qualificazione agli ottavi appare sempre più in discesa, anche se in Champions, così come in campionato, abbassare la guardia non è contemplato.

Nel frattempo, il mercato resta vivo, sia con le parole che con i fatti. Fatto anche di retroscena e curiosità legate al passato più o meno recente. A svelare tutto in questo senso ci ha pensato Yaya Toure.

Yaya Toure si confessa: “Ero vicinissimo all’Inter, ma saltò tutto all’ultimo minuto”.

Yaya Toure, ex centrocampista del Manchester City, si è aperto totalmente in conferenza stampa. Le sue parole, rilasciate alla vigilia del match di Europa League Milan-Olympiakos, rivelano un retroscena di mercato che riguarda proprio i nerazzurri.

Secondo il centrocampista dei greci, l’Inter sarebbe stata vicinissima a prendere il giocatore diversi anni fa. Si parla dei tempi di Mancini: “A quell’epoca mancava veramente pochissimo al mio arrivo all’Inter, ma all’ultimo minuto saltò tutto perché il City si oppose alla mia cessione. Per me Mancini è una persona speciale, infatti mi chiama spesso dopo le partite. Nutro un grande rispetto per lui come persona e come allenatore”.

Tifi Inter? Seguici su Twitch!

Milan, in attesa dell’Europa League la voce di mercato da brividi

Pogba, è rottura totale con il Manchester United: delineato il suo futuro