Nazionali

Terremoto nel mondo del calcio, perquisizioni e arresti in mattinata!

Calcio estero | Terremoto nel calcio belga, perquisizioni e arresti nella mattinata di oggi

Come spesso accade, il calcio è terreno di frode e di malaffare, questa volta è il Belgio a fare i conti con il lato marcio di questo sport. Secondo le ultime indiscrezioni, il sospetto è che siano state commesse delle frodi nel trasferimento di alcuni giocatori e, a quanto pare, potrebbero esserci importanti novità su alcune presunte partite truccate.

Le perquisizioni di questa mattina hanno riguardato club blasonati come: Anderlecht, Standard Liegi e Bruges. Confermato, dalla procura federale, l’arresto di Mogi Bayat, procuratore di spicco del calcio belga. Nel mirino delle indagini anche i movimenti del procuratore Dejan Veljkovic.

Punto focale della vicenda, secondo quanto riportato dai media locali, sarebbe il presunto riciclaggio di denaro messo in atto dai sospettati. Non solo, si parla anche di un fascicolo aperto su presunte partite truccate nella lega belga. I match finiti sotto la lente d’ingrandimento risalgono tutti all’anno scorso.

Non solo dirigenti e club nel mirino della procura. Arrestati, infatti, anche gli arbitri Sébastien Delferière e Bart Vertenen. 44 le perquisizioni effettuate in tutta la Nazione e ben 10 club coinvolti. L’indagine riguarderebbe anche l’estero, in quanto ben 13 perquisizioni sono avvenute tra Francia, Lussemburgo, Cipro, Montenegro, Serbia e Macedonia.

Ascolta "Football Talk (The Podcast)" su Spreaker.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close