Liga SpagnolaVetrina

Barcellona contro il top player: “Deve rispettare tecnico e compagni”

Barcellona: La società richiama Arturo Vidal

Barcellona: È scoppiato il caso Arturo Vidal, le sue ultime esternazioni sui social network non hanno fatto piacere al club. L’ex centrocampista della Juventus è contrariato per i pochi minuti giocati. Al termine della partita contro il Tottenham, dove ha disputato solo una manciata di minuti, ha manifestato tutta la sua rabbia tramite il proprio profilo Instagram, pubblicando sulle stories una emoticon arrabbiata. Dopo il mancato utilizzo nell’ultima partita di Liga contro il Valencia ha postato una foto, poi cancellata, nella quale si vede seduto sulla panchina del Mestalla: “Con i traditori non si combatte, loro si impiccano da soli“. Un messaggio nemmeno troppo velato verso il suo allenatore. Il cileno è arrivato in estate dal Bayern Monaco per 19 milioni ed ha trovato poco spazio fin qui, appena 176 minuti in tutto.

Il direttore generale del Barcellona, Pep Segura, ha commentato le sue esternazioni social a ‘Sport’: “Deve avere rispetto per i compagni di squadra, per lo spogliatoio, per l’allenatore e per il club. Comunque lui ha capito che questi suoi post hanno creato danno più a lui che agli altri e credo che modificherà questo suo modo di fare. I messaggi di Vidal hanno una doppia chiave di lettura. Da un lato significano che desidera essere parte integrante del Barcellona per aiutare la squadra e si sente frustrato perché gioca pochi minuti. Però deve lavorare con la consapevolezza di far parte di un grande club.”

Ascolta "Football Talk (The Podcast)" su Spreaker.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close