Sconcerti, attacco all’Inter e a Moratti: “Si lamentano per uno scudetto…”

Pace fatta Inter-Juve dopo le recenti dichiarazioni di Moratti post-Calciopoli. Sconcerti non ci sta e lancia l’accusa all’ex presidente nerazzurro.

Inter e Juve firmano, calcisticamente parlando, la pace, dopo anni di veleni e di insurrezioni da un lato e dall’altro. O almeno, sembrerebbe essere così. A maggior ragione dopo le recentissime dichiarazioni rilasciate dall’ex presidente nerazzurro, Massimo Moratti, che preludono ad un rapporto rinnovato con Andrea Agnelli.

Parole che hanno scatenato il putiferio nell’ambiente calcio. Più di qualcuno non vede di buon occhio tali dichiarazioni e lo fa capire a chiare lettere. Vedasi la voce Mario Sconcerti.

Mario Sconcerti attacca l’Inter e Moratti: “Perché si deve lamentare? Ha preso uno scudetto!”

Il noto giornalista televisivo Mario Sconcerti passa all’attacco dell’Inter e, nello specifico, di Massimo Moratti. La pace a parole tra Inter e Juve non ha convinto l’opinionista, il quale si è scagliato pesantemente contro l’ex numero uno nerazzurro.

Queste le sue taglienti parole ai microfoni di RMC Sport: “Non mi sembrava che toccasse all’Inter chiudere l’argomento Calciopoli con la Juve. Non capisco perché si debba lamentare Moratti, visto che l’Inter ha preso uno Scudetto e la Juventus ne ha persi due in quell’occasione”. 

La presa di posizione di Moratti verso la Juve non convince fino in fondo gli addetti ai lavori, ma anche i tifosi. Dichiarazioni destinate a far scalpore e a continuare a farlo, ancora nel tempo.

Tifi Inter? Seguici su Twitch!

allegri

Mercato Juve, mani su Rabiot: accelerata in risposta al Milan

Milan, attenzione al mercato: Musacchio verso la Premier League