Vetrina

(GdS) Ramsey e i suoi fratelli, che occasioni a parametro zero

Parametro zero, che occasioni

Il calciomercato sta assumendo sempre più i contorni della free agency dell’NBA. Sempre più giocatori, infatti, optano per liberarsi a zero dalle proprie squadre, così da poter strappare ingaggi migliori, considerando che gli acquirenti non devono pagare nulla a nessuna squadra. Nel giugno 2019 ci saranno diversi calciatori, a meno di rinnovi dell’ultima ora, da poter acquistare gratis.

Probabilmente il più forte di questi è Aaron Ramsey. Il centrocampista dell’Arsenal andrà in scadenza di contratto a giugno e interessa parecchio alle tre big italiane, Milan e Juventus su tutte. Per rimanere in tema di centrocampisti, si libereranno a zero anche Rabiot e i due Herrera, il messicano del Porto, a lungo inseguito da Inter e Roma, e il basco del Manchester United.

Lo United libererà anche Luke Shaw, Antonio Valencia, Darmian, De Gea e, soprattutto, Anthony Martial, esterno offensivo francese classe 1995, prelevato per tantissimi milioni solo pochi anni fa dal Monaco. Il francese interessa tantissimo alla Juve. Il Chelsea, per concludere gli svincolati made in Premier League, libererà a zero David Luiz e Cesc Fabregas.

Occasioni anche dal PSG

Anche il Paris Saint-Germain libererà a parametro zero alcuni giocatori. Si tratta di Rabiot, che interessa a mezza Europa, Areola, nel mirino dell’Inter, e Angel Di Maria, a lungo inseguito proprio dai nerazzurri due estati fa ma che, probabilmente, finirà per accettare una ricchissima proposta in Cina.

L’occasione arriva anche dalla Spagna dove Godin, fortissimo centrale uruguaiano, ha il contratto in scadenza. Qui però c’è la volontà del calciatore di rimanere in Spagna, nella fattispecie a Madrid, sponda Atletico. Insomma, le occasioni non mancano. Spetterà alle squadre italiane farsi trovare pronte e non farsi sfuggire questi enormi talenti a costo zero.

Ascolta "Football Talk (The Podcast)" su Spreaker.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close