Serie A: il Governo prende una posizione chiarissima. Le dichiarazioni

Serie A | Parla Giorgietti: “Fin qui risultati deludenti. Il calcio italiano deve ripartire”

Serie A | Intervenuto al Festival dello Sport di Trento, il sottosegretario alla presidenza del Consiglio con delega allo sport si augura una nuova era per il calcio italiano. Giancarlo Giorgetti parla dei problemi che gravitano intorno a questo sport nel nostro Paese, e spera che presto l’intero movimento possa ripartire. Ecco le sue parole riprese da La Gazzetta dello Sport.

“E’ stato perso tempo. Siamo arrivati all’anno zero, arrivando da una situazione così disastrosa non si può che rimbalzare. Spero che tra qualche giorno inizi una nuova fase per il calcio italiano, con milioni di praticanti non è possibile avere risultati così deludenti per le squadre di vertice.”

Non solo calcio

Calcio ma non solo, dal palco di Trento, Giorgetti parla anche della candidatura di Milano e Cortina per i Giochi invernali del 2026. “Sono un’opportunità e una sfida sportiva da cogliere, con un approccio sobrio e mirato all’essenziale. I giochi non devono essere una occasione per buttare via soldi in costi inutili, bensì una circostanza per far trionfare lo sport. I Giochi di Londra lasciarono una grossa eredità a tutta l’Inghilterra, e questo è anche l’obbiettivo che si pone la Lombardia, il Veneto e anche un po’ il Trentino.”

Tifi Inter? Seguici su Twitch!

Calcio sotto shock: muore a 32 anni per infarto

Cassano annuncia il suo ritiro: “Non ho più la testa”