Serie AVetrina

Milan | Parla Mirabelli: “Una cosa non rifarei. Mi sono pentito”

Mirabelli: “Grosso errore unire i fratelli Donnarumma, e Bonucci non poteva spostare gli equilibri”

L’ex direttore sportivo del Milan, Massimiliano Mirabelli, concede una lunga intervista alla trasmissione 7Gold. Da circa 4 mesi si è chiusa l’avventura del dirigente calabro alla corte dei rossoneri, ma Mirabelli si dice orgoglioso di questa esperienza, Ecco alcuni estratti della sua intervista.

“Un errore che non rifarei”

Un’errore, secondo Mirabelli, unire i fratelli Donnarumma al Milan. Le sue parole sull’argomento. ” Volevo unire i due Donnarumma ma, vedendo com’è andata, mi sono pentito. Non lo rifarei, era un’idea da libro cuore, ma i protagonisti non l’hanno capito.”

“Gattuso uno dei più bravi al mondo”

Parole anche per Gennaro Gattuso, che per Mirabelli ha tutto per guidare i rossoneri. ” Ho creduto in lui. E’ sempre stato visto come un guerriero ma come allenatore è uno innovativo. Gattuso è sottovalutato, è uno dei più bravi al mondo. Conte? Non ci abbiamo mai pensato.”

“Bonucci non poteva spostare gli equilibri”

Qualche parola anche su Leonardo Bonucci, arrivato tra il clamore della folla appena un anno fa e già rientrato alla base torinese quest’anno. ” Lo abbiamo preso pensando che potesse chiudere la carriera al Milan. Gli equilibri di una squadra li sposta una squadra, Leo non poteva farlo. Comunque era sempre il primo ad arrivare agli allenamenti e l’ultimo ad andarsene.”

Ascolta "Football Talk (The Podcast)" su Spreaker.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close