Serie A

Inter-Milan: Gattuso sorride, buone notizie dall’infermeria: recuperato…

L’ansia in questi giorni è ovviamente rimasta su livelli piuttosto apprezzabili.

La domanda nella testa di Gattuso è stata la stessa ogni volta che è suonata la sveglia la mattina: torneranno tutti sani dagli impegni sparsi per il mondo?

Diciamo che Rino può essere soddisfatto del verdetto: se tutto continuerà a filare liscio, l’unico lettino realmente occupato in infermeria resterà quello di Strinic. L’allenamento di ieri, il primo di questa settimana, ha infatti fornito indicazioni confortanti.

Cutrone pronto a tornare in campo

Ovvero che Cutrone e Romagnoli hanno svolto l’intera seduta in gruppo e sono quindi da considerare pienamente recuperati – caviglia sinistra Patrick, flessore coscia sinistra Alessio – in vista dell’Inter. Gattuso risolve due problemi in un colpo solo, considerando che stiamo parlando dell’alter ego di Higuain e del leader difensivo.

Ma le buone notizie non finiscono qui. Una riguarda anche Caldara, pure lui in gruppo per quasi tutto l’allenamento. «Quasi» significa che ha saltato solo la partitella tattica finale, chiudendo il lavoro con una parte fisica personalizzata. La pubalgia è subdola e va maneggiata con cura, ma i miglioramenti di Mattia sono evidenti e confortanti: in linea teorica, continuando così potrebbe anche avere una possibilità di tornare nella lista dei convocati già sabato pomeriggio. In caso contrario, dovrebbe farcela per giovedì della settimana prossima, contro il Betis in Europa League.

Altre buone notizie dall’infermeria

Arrivano buone notizie anche da Conti. Lui invece la partitella tattica l’ha giocata (cosa che la settimana scorsa non era successa) e quindi non è più da considerarsi alle «dipendenze» dell’area medica. Le tempistiche comunque restano quelle conosciute: lo rivedremo tra fine ottobre e inizio novembre. Oggi saranno valutate le condizioni di Rodriguez, alle prese con un problema di piccola entità in nazionale che l’ha indotto a saltare l’Islanda per precauzione.

Ricardo non preoccupa e dovrebbe essere regolarmente al suo posto in quella che si annuncia come la formazione tipo di questo inizio di stagione. Gli ultimi ad arrivare, stasera, saranno Kessie e Laxalt.

Ascolta "Football Talk (The Podcast)" su Spreaker.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close