Premier LeagueVetrina

Mourinho shock: rissa in Chelsea-Manchester United

Mourinho su tutte le furie dopo il gol di Barkley 

Mourinho, oggi ha affrontato il suo passato. La partita è terminata 2-2 grazie ad un goal del Chelsea nei minuti di recupero. Gli uomini di Sarri sono passati subito in vantaggio con Rudiger, ma poi subiscono la rimonta dello United, con la doppietta di Martial. In pieno recupero Barkley riesce a trovare il gol del pareggio per i blues.

Durante l’esultanza del gol di Barkley succede di tutto: mentre Maurizio Sarri sta esultando per il gol del pari, Marco Ianni, un membro dello staff del Chelsea corre esultando verso la panchina del Manchester United passando di fronte allo Special one, che subito reagisce alla provocazione e si alza per rincorrerlo.

Mourinho viene tempestivamente fermato dai propri collaboratori e giocatori, evitando la rissa. Nel finale reagisce con grande sportività stringendo la mano a Maurizio Sarri.

Ma non è tutto. Durante i saluti a fine partita, il tecnico portoghese viene insultato pesantemente dai tifosi del Chelsea. Lo Special One ha risposto ai suoi ex tifosi mostrando con le dita il numero tre, come i titoli vinti da allenatore quando era sulla panchina del Chelsea.

In sala stampa, Mourinho racconterà: “ Sarri e il suo staff si sono scusati. Scuse accettate. Anche io ho commesso errori in passato”.

Ascolta "Football Talk (The Podcast)" su Spreaker.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close