Serie AVetrina

(GDS) Juve spenta a Empoli: ci pensa Ronaldo a sistemare tutto

(GDS) Una Juve irriconoscibile sbanca Empoli grazie a Ronaldo. Segnale d’allarme per i bianconeri?

Dalle pagine della Gazzetta dello Sport, l’analisi del match vinto dalla Juventus in casa dell’Empoli. La squadra di Allegri sbanca il Castellani grazie a una doppietta del solito Cristiano Ronaldo, il quale si conferma sempre più il trascinatore di questa squadra. Una brutta prestazione quella dei bianconeri, i quali registrano un evidente passo indietro rispetto alla partita di Champions in casa dello United.

La Juventus per lunghi tratti è succube dell’organizzazione tattica della squadra di casa, la quale sorprende tutti per la qualità di gioco messa in campo ieri pomeriggio. L’incapacità della squadra torinese di imporre il proprio gioco è evidenziata dalla rabbia di Massimiliano Allegri, che tra smorfie e calci a bottigliette mette in mostra tutto il suo disappunto per una gara giocata decisamente male.

CR7 di un altro pianeta

In serate come questa c’è bisogno di un marziano, e la Juve ce l’ha. Cristiano Ronaldo si accende nel momento più critico della squadra e ribalta il match. Prima su rigore (generoso) e poi con una sassata da fuori area; CR7 si prende la scena come solo lui sa fare.

La Juve vince e porta a casa i 3 punti, salendo a quota 28. Si tratta della miglior partenza di sempre per la squadra bianconera. Adesso tocca alle diretta concorrenti non sbagliare, per rendere ancora credibile la corsa scudetto.

Ascolta "Football Talk (The Podcast)" su Spreaker.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close