Nazionale, Mancini sorride: pronti due calciatori mai visti in azzurro

Mancini punta su due oriundi

Roberto Mancini prepara la partita di domani in programma alle ore 20.45 contro il Portogallo, a San Siro, per l’ultimo turno del torneo National League. Gli azzurri giocheranno all’attacco e cercheranno di vincere la gara cercando di scavalcare proprio i portoghesi in classifica. Negli ultimi anni la qualità del calcio italiano è stata molto criticata. Non escono più calciatori in grado di spostare gli equilibri dai settori giovanili e diventa necessario guardare anche la categoria degli oriundi.

L’Italia ha gia aperto in passato a questa soluzione, come testimoniano i casi di Eder, Thiago Motta, Jorginho ed Emerson Palmieri. In realtà, il tecnico della Nazionale potrebbe avere altri due rinforzi in rosa.

Si tratta del difensore centrale della Lazio , Luiz Felipe e dell’attaccante  dello Zenit Sebastian Driussi. Per quanto riguarda il primo nome, le procedure per il doppio passaporto sono a buon punto,mentre per l’argentino è lo stesso Mancini a seguire da vicino il caso. Non è finita qui perchè ci sarebbe anche un terzo nome, ovvero, Rafael Toloi che sta giocando ottime stagioni all’Atalanta.

Fonte sportmediaset

Tifi Inter? Seguici su Twitch!

Mercato Inter, scippo imperdonabile: i nerazzurri si vendicano

gattuso

Milan, duro colpo per Gattuso: altro infortunio illustre