Real Madrid, Icardi piace tanto ma Florentino frena: ecco perché

Il Real Madrid abbandona la pista Icardi

Nell’ultimo periodo si è molto parlato dell’interesse del  Real Madrid per Maurito Icardi. I campioni d’europa sono alla ricerca di un’altro attaccante in grado di sostituire Benzema ed avrebbero individuato nell’argentino uno dei possibili obiettivi. Maurito è legato contrattualmente ai nerazzurri fino al giugno 2021 e vorrebbe un sostanziale aumento di ingaggio, attualmente percepisce 4,5 milioni di euro. Inoltre, l’argentino ha una clausola rescissoria di 110 milioni di euro, valida solo per l’estero. Una cifra facilmente raggiungibile dai campioni d’europa.

Secondo quanto riportato da Marca, la dirigenza blanca è seriamente interessata al capitano nerazzurro, che ha una clausola da 110 milioni di euro. Ma, secondo il quotidiano spagnolo, Florentino Perez, presidente del Real Madrid considera un problema Wanda Nara, moglie e agente dell’argentino perché molti la vedono come fonte di possibile conflitto in futuro. Per questa ragione, il Real potrebbe abbandonare la pista Icardi per punture su un altro giocatore.

I blancos potrebbero quindi punture tutto su Harry Kane del Tottenham. L’inglese è stato accostato più volte agli spagnoli in estate, come sostituto di Cristiano Ronaldo, però il Tottenham non ne ha voluto sapere.

Il Real Madrid ha messo anche nel mirino Rashford del Manchester United. Il classe ‘97, non è molto impiegato da Mourinho e potrebbe essere ceduto.

Tifi Inter? Seguici su Twitch!

Milan, Gattuso fa chiarezza su Ibrahimovic e Higuain

Pallone d’oro: Condò, senza volerlo, svela il nome del vincitore?