Serie A

Inter-Frosinone: Pairetto scorda a casa i cartellini, arbitraggio rimandato

La moviola di Inter-Frosinone evidenzia come l’arbitro Pairetto sia stato leggero nell’assegnare i cartellini gialli ad entrambe le formazioni, manca un giallo clamoroso a Lautaro.

Al 7’ Crisetig spende un fallo per interrompere la galoppata di Politano: giallo sacrosanto. Al 14’ Pairetto ammonisce Asamoah che ferma con le cattive Zampano a pochi passi dall’area di rigore: anche in questo caso l’ammonizione è giusta.

Al 26’ l’arbitro sanziona un duplice tackle di D’Ambrosio e Cassata con un fallo a favore del Frosinone: decisione discutibile. Al 38’ sfugge agli ufficiali di gara (Var compreso) un intervento col gomito largo di Cassata su Lautaro: episodio da prova tv?

Al 40’ giallo per Beghetto in ritardo su Politano. Al 43’ ammonito Cassata per una trattenuta ancora su Politano. Al 2’ della ripresa sul cross di Keita Lautaro si tuffa e colpisce volontariamente il pallone con la mano: Pairetto doveva ammonirlo. E 5minuti dopo il direttore di gara grazia anche Cassata per un evidente fallo tattico su Gagliardini: sarebbe stato il secondo giallo.

Gagliardini e Borja Valero buon giro palla e l’ultimo entrato Joao Mario c’è

Una buona partita per mister Spalletti, la rosea gli assegna un 6,5 Effetto rimbalzo concretizzato dopo la botta di Bergamo, rodaggio perfetto per la Champions con il 13° marcatore stagionale.

Il migliore in campo per i nerazzurri senz’altro Keita 7,5 Due gol e un assist, eccola la serata che aspettava. Benedetta quella mail non arrivata dal Senegal che gli ha evitato la nazionale…

Il peggiore in campo, causa anche del prolungato infortunio è Nainggolan 6 L’idea era mettere minuti nel motore in ottica Londra. Ma il Ninja va ancora a ritmi brasiliani: Spalletti aspetta più «vampate».

Ascolta "Football Talk (The Podcast)" su Spreaker.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close