Serie AVetrina

(GDS) Milan, inizia l’era Gazidis: i tifosi possono sognare

(GDS) Con Gazidis il Milan cambia pelle: ricavi da top club e mercato made in London

L’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport sottolinea come il recente insediamento di Ivan Gazidis potrebbe fare le fortune del Milan. L’amministratore delegato ex Arsenal era già a Milano lo scorso giovedì, in occasione del match di Europa League contro il Dudelange. Obbiettivo del dirigente sudafricano è quello di cambiare pelle al diavolo, sia sul fronte mercato che su quello commerciale.

Il mercato

Il club rossonero necessita di alcuni innesti per completare una rosa falcidiata dagli infortuni. L’arrivo di Gazidis potrebbe migliorare i rapporti con club inglesi come il Chelsea, nel quale troviamo alcuni obbiettivi del Milan per il mercato di riparazione. I nomi di Gary Chail, Andreas Christensen e Cesc Fabregas fanno gola alla dirigenza meneghina.

Per quanto riguarda la difesa, Christensen oggi sembra l’idea più concreta. Il giovane difensore trova poco spazio con Sarri, e potrebbe valutare una sua uscita già a gennaio. Discorso diverso per Fabregas, in scadenza di contratto con i Blues e quindi libero di mettersi d’accordo con i rossoneri per il prossimo giugno. Leonardo e Gazidis proveranno ad anticipare il suo arrivo, ma il Chelsea chiede non meno di una decina di milioni.

I ricavi

Il vero obbiettivo di Gazidis sarà quello di far crescere il Milan dal punto di vista commerciale. Come ammesso dallo stesso Scaroni, il club rossonero è fermo da 15 anni in questo settore. Il dirigente sudafricano dovrà rimboccarsi le maniche e fare del Diavolo quello che fece dell’Arsenal: uno dei club più ricchi al mondo. Non sarà semplice, anche per le differenze strutturali tra Serie A e Premier, ma con la sua esperienza riuscirà a far crescere il club meneghino.

 

Ascolta "Football Talk (The Podcast)" su Spreaker.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close