Serie A

Milan-Parma, arbitraggio disastroso: la moviola (CDS)

(CDS) Errori gravi in Milan-Parma: sul rigore assegnato al Milan…

L’edizione odierna del Corriere dello Sport torna su Milan-Parma, anticipo domenicale di giornata, sollevando dubbi sull’arbitraggio. Una partita, quella contro i crociati, che il Milan ha saputo ribaltare nonostante lo svantaggio firmato Roberto Inglese. Più di una polemica si è scatenata sui due gol dei rossoneri, che a detta di molti sono stati visionati con estrema superficialità da parte degli uomini in cabina VAR.

La moviola del CDS: il rigore non c’era!

Non ha dubbi il Corriere dello Sport, il rigore assegnato ai rossoneri non c’era. Il quotidiano romano spiega anche i motivi. 1) Il pallone che Bastoni tocca con le braccia è del tutto inaspettato, in quanto Cutrone si abbassa all’improvviso. 2) La posizione delle braccia è naturale: staccate dal corpo ma in posizione congrua. 3) Il braccio sinistro non va verso il pallone.

Discorso diverso, fatto dal Corriere, sul primo gol dei rossoneri. Secondo il quotidiano, Calhanoglu è in fuorigioco, ma la sua posizione non avrebbe compromesso la visuale del portiere del Parma.

A prescindere dalle varie moviole, è chiaro come non ci siano delle regole ferree su episodi di questo tipo, che in questo campionato stanno creando diversi criteri di giudizio partita dopo partita.

Ascolta "Football Talk (The Podcast)" su Spreaker.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close