Serie A

Milan, parole al veleno di Montella che fanno infuriare i tifosi

Milan:le parole dell’ex tecnico

Il Milan, nonostante gli infortuni, lotta intensamente per raggiungere l’obiettivo quarto posto. Con l’arrivo di Gennaro Gattuso, la squadra sembra aver trovato la giusta compattezza.L’ingaggio di Gonzalo Higuain ha portato qualche consapevolezza in più ma lo scheletro della squadra èquello che aveva a disposizione anche Vincenzo Montella. Proprio l’ex tecnico della Fiorentina ha parlato della sua esperienza in rossonero senza risparmiare davvero nessuno. Dal mercato alla dirigenza e infine all’astio con Gattuso. Queste alcune delle frasi rilasciate sulla Gazzetta dello Sport:

“Ho letto che già prima dell’inizio della seconda stagione non c’era fiducia nei miei confronti. Mi è dispiaciuto salutare il Milan perché il mio lavoro è stato incompiuto. Razionalmente sarebbe stato giusto lasciare dopo il primo anno durante il quale vinsi la Supercoppa”. 

Mercato

L’ex calciatore della Roma ha confermato di aver pressato la società affinché si acquistasse Leonardo Bonucci. Un retroscena è stato svelato riguardo il reparto offensivo:

“Su Bonucci per esempio ho forzato io per il suo ingaggio. Arrivammo alla fine della sessione di mercato con poche risorse a disposizione per reperire il regista e l’attaccante. Vero è che fummo vicini a Morata e Batshuayi ma poi con 20 milioni di budget era difficile comprare un centravanti più forte di Kalinic”.”

Le parole di Montella non avranno sicuramente fatto piacere ai tifosi rossoneri, ormai sempre più convinti dalla determinazione dell’attuale tecnico.

Ascolta "Football Talk (The Podcast)" su Spreaker.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close