Serie A

Milan – Torino, le parole di Gattuso, nel ricordo di Radice

Le parole del tecnico alla vigilia di Milan – Torino

Il tecnico rossonero Gattuso, ha parlato poco fa in conferenza stampa alla vigilia della sfida Milan – Torino. I rossoneri intendono blindare il quarto posto in classifica e portarsi a -1 dal terzo posto. Milan Torino sarà soprattutto la partita di Gigi Radice, deceduto ieri a 83 anni, simbolo di entrambe le squadre. Il tecnico rossonero ha rivolto un pensiero in sua memoria: “Il mio pensiero va a Luigi Radice: una grande persona, un grande sportivo, le mie sincere condoglianze a tutta la sua famiglia, abbiamo perso un grande uomo“.

Le parole di Gattuso

Se siamo migliorati non è un caso, bisogna continuare così con grande voglia di stare qua, senso di appartenenza e volersi migliorare. In questo senso ho visto questo da molti giocatori e voglio continuare a vederlo perché questa è la cosa più importante in tutto questo“.

“Domani abbiamo una partita difficile, dobbiamo fare molta attenzione. A livello di mentalità siamo sulla strada giusta, per avvicinarci alle altre squadre dobbiamo ancora crescere tanto. La società vuole fare cose importanti e se camminiamo tutti verso la stessa direzione possiamo dare un valore aggiunto“.

Su Higuaìn:”Higuain e Cutrone possono giocare insieme. E’ vero che non segna da un mese, ma in realtà sono due partite perché è stato squalificato, c’è stata la sosta. E’ un grande giocatore e non sarà mai un problema finché ci sarò io“.

Sulla formazione:” Ho tante idee in testa, vorrei giocare a tre, forse giocheremo a tre. Ho anche pensato di far giocare Suso mezz’ala però è difficile, dobbiamo valorizzare i giocatori che abbiamo nel loro ruolo migliore. Decideremo durante la rifinitura“.

Ascolta "Football Talk (The Podcast)" su Spreaker.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close