Serie AVetrina

Ronaldo, clamorose parole su Messi: “Lo aspetto in Italia”

(GDS) Cristiano Ronaldo getta il guanto di sfida alla Pulce: “Esca dalla zona di confort”

Dalle pagine della Gazzetta dello Sport, intervista esclusiva al campione portoghese Cristiano Ronaldo. Sono molti i temi affrontati dal cinque volte pallone d’oro: dal suo passaggio alla Juventus, a quella Champions che a Torino tanto bramano, fino all’eterna sfida con Leo Messi, del quale asserisce di non sentire la mancanza.

Non solo, nell’intervista rilasciata al quotidiano milanese, CR7 lancia in modo chiaro la sua sfida personale alla Pulce argentina, invitandolo a “provare” il campionato italiano. Di seguito alcuni estratti delle sue parole.

“Non mi piace quando mi paragonano ad altri, non è giusto. Io ho provato di poter avere successo con tutti i club e con la Nazionale, non devo dimostrare nulla. Ho anche cambiato vita, sono uscito dalla zona di confort, ho accettato questa sfida e tutto è andato bene. Ho provato alla gente di essere ancora un giocatore incredibile.”

“Messi? Magari manco io a lui”

“Ho giocato in Inghilterra, Spagna, Italia, Portogallo, nella Nazionale, mentre lui sta sempre in Spagna. Magari ha più bisogno lui di me…Per me la vita è una sfida, mi piace far felici le persone. Mi piacerebbe che venisse in Italia, un giorno. Faccia come me, accetti la sfida.

“La Champions con la Juve, ma non deve essere una ossessione”

“Questo non è uno sport individuale, io sono sicuro del mio potenziale ma resta uno sport collettivo. La Champions non può essere una ossessione, bisogna pensarci con tranquillità. E’ un sogno, dobbiamo arrivarci passo dopo passo.”

 

Ascolta "Football Talk (The Podcast)" su Spreaker.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close