Inter, l’addio di Mourinho è una pessima notizia per te: ecco il perchè

Inter: l’esonero di Mourinho blocca tutto

Molti nerazzurri staranno festeggiando per le dimissioni di Jose Mourinho, presentate questa mattina, sperando poterlo riabbracciare a San Siro.In realtà l’addio dello Special One è più una cattiva notizia soprattutto per le casse della società. Da qualche anno prosegue a rilento la trattativa tra gli inglesi e la società milanese per Ivan Perisic. Il croato è sempre stato un pupillo del portoghese che avrebbe fatto di tutto pur di allenarlo. I nerazzurri hanno aperto al trasferimento in cambio di Anthony Martial. Offerta che due stagioni fa è stata bocciata dai Red Devils. Nelle ultime settimane l’affare era stato ripreso a causa dell’imminente scadenza contrattuale dell’ex Monaco.

Inoltre, i continui mal di pancia dell’esterno ex Wolfsburg e le sue pessime prestazioni hanno convinto i dirigenti di Corso Vittorio Emanuele ad aprire ad una possibile cessione anche a gennaio.Con l’addio di Mourinho di questa mattina andrà in standby anche la possibile cessione di Ivan Perisic che continua a deludere e a far crollare il prezzo del proprio cartellino. I nerazzurri chiedono 50 milioni di Euro ma a questo punto bisognerà sperare soltanto nell’Atletico Madrid. Il Cholo Simeone ha speso parole positive riguardo il possibile arrivo del croato.

Tifi Inter? Seguici su Twitch!

Milan, non c’è più pace: arriva un’altra grana in società

Fiorentina, ecco il colpo inaspettato per l’Europa: velocità e gol