Inter, cresce l’ipotesi di appello contro la chiusura di San Siro

L’Inter, dopo l’incontro di oggi, deciderà come comportarsi

Secondo il Corriere dello Sport l’Inter potrebbe appellarsi alla sospensione per due giornate di San Siro. La decisione in giornata

Alle 16.00 a Roma è iniziato l’incontro tra FIGC, Coni, leghe, rappresentanti delle tifoserie e il Ministro dell’Interno Matteo Salvini. Al centro del dialogo ci sarà la questione sicurezza negli stadi ed eventuali scelte da prendere in caso di esempi di discriminazione come successo a San Siro durante Inter Napoli.

Al termine di questo incontro, secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, l’Inter potrebbe appellarsi contro la chiusura di San Siro per due giornate. La polemica maggiore in casa nerazzurra arriva da parte degli abbonati che, in occasione del match tra Inter e Napoli, non erano nemmeno presenti allo stadio e, quindi, subirebbero una doppia beffa.

La situazione in casa Inter

In ogni caso i nerazzurri si sono attrezzati per evitare che San Siro sia veramente vuoto. Per ora l’ipotesi più probabile è quella di riservare l’ingresso ai bambini delle scuole calcio. Opzione già scelta dalla Juventus la passata stagione quando venne chiusa la curva dell’Allianz Stadium. Senza escludere, però, l’ipotesi dell’appello.

Prima di poter prevedere la decisione dei nerazzurri, però, sarà fondamentale conoscere l’esito dell’incontro di oggi alla Scuola Superiore di Polizia a Roma.

Doppio colpo in arrivo per l’Arsenal. Pronti 100 milioni

Juventus, spunta un nome per l’attacco: serve un sacrificio eccellente