Inter, vicina la clamorosa svolta societaria: Thohir sempre più lontano

Inter, un fondo di Hong Kong potrebbe entrare in società

 

L’Inter avrà a breve un nuovo socio: Suning è già in trattativa con un fondo di Hong Kong. Si tratterebbe di un fondo molto forte e pronto subito a investire. Secondo quanto riportato in mattinata dal Messaggero e dalla Gazzetta dello Sport,  un fondo di investimento di Hong Kong, sarebbe interessato ad acquisire 31,05% della società, detenuto da Erick Thohir. L’uomo d’affari indonesiano, che aveva rilevato il controllo del club da Massimo Moratti per poi cederlo a Suning, potrebbe dunque uscire definitivamente di scena. Dopo la cessione a Suning, il tycoon indonesiano, era rimasto presidente fino allo scorso novembre, quando Steven Zhang gli prese il posto. La trattativa tra Suning e il nuovo fondo è già avviata e si potrebbe concludere già nelle prossime settimane.

La conferma infatti arriva da Matteo Barzaghi, giornalista Sky molto vicino all’ambiente nerazzurro, che dal proprio profilo Twitter scrive: “Nuovo socio per l’Inter. Un fondo di Honk Kong sta acquistando il 30% in mano a Thohir. Aggiungo (agli articoli dei colleghi di Messaggero e Gazzetta), che la trattativa è in fase conclusiva. La firma ancora non c’è. Mancano 2/3 settimane. Il gruppo, noto a Suning, è molto forte”.

Lazio-Novara, ennesima vergogna sugli spalti. I dettagli

JUVENTUS PARATICI

Inter, la Juve tenta la beffa: Paratici sul sogno nerazzurro