Milan, altra tegola per Gattuso dopo la Supercoppa

gattuso milan

Gattuso squalificato per proteste

Dopo la Supercoppa Italiana giocata ieri a Jeddah tra Juventus e Milan, il giudice sportivo ha reso noti i provvedimenti. Il giudice sportivo ha deciso di squalificare e multare l’allenatore del Milan Gattuso, a causa delle eccessive proteste nel post-gara del match di Supercoppa verso l’arbitro Banti. Il tecnico rossonero sarà costretto a seguire dalla tribuna il prossimo match di campionato contro il Genoa. Inoltre, i rossoneri saranno costretti anche a rinunciare a tre giocatori: Kessie, espulso a Jeddah, Romagnoli e Calabria, ammoniti in Supercoppa e già diffidati.

Questo il comunicato del Giudice Sportivo: “Squalificato per una giornata effettiva di gara ed ammenda di 15 mila euro per Gennaro Gattuso. Perchè, al termine della gara, con fare minaccioso, in prossimità del direttore di gara, contestava urlando una sua decisione. Nonchè, per avere successivamente, in attesa della premiazione, rivolto all’arbitro parole offensive ed insinuanti”.

Roma, Monchi rischia di perdere il baby fenomeno. I dettagli

Slitta ancora l’incontro per il rinnovo di Mauro Icardi