Milan, Calhanoglu e il Lipsia si allontanano

Le ultime sul caso Calhanoglu

Il problema alla base di tutto in fin dei conti è proprio quello economico perchè se qualche giorno fa in molti davano Calhanoglu vicino al Lipsia, da ieri c’è stato un sostanziale allonatanamento fra il club tedesco e il turco.

Infatti, secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, il direttore sportivo del Lipsia Rangnick avrebbe stoppato la trattativa in quanto il suo acquisto avrebbe rappresentanto un importante problema finanziario per i tedeschi.

Calhanoglu, che sembra ora vicino alla permanenza con il Milan, sarebbe stato sacrificato per arrivare a Piatek, che comunque sembra sicuro del suo approdo a Milanello al di là di questo affare.

L’offerta

La richiesta del club rossonero era quella di ventidue milioni di euro e per molti l’affare si sarebbe concluso positivamente ma guardando la’ltra faccia della medaglia, il turco continuerà ad essere  per Gattuso una buona pedina nel suo scacchiere.

Ora però, a Genova, in un campo non facile, sarà importante dimostrare che il Milan c’è, che ha smaltito le scorie della Supercoppa e che vuole continuare a lottare per un posto nella prossima Champions League.

Barcellona avanti in Coppa Del Re: 3-0 al Levante

JUVENTUS PARATICI

Juventus, Paratici tenta il doppio colpo ” Real”. I dettagli