Inter, la dirigenza a lavoro per Barella: le novità

La situazione

L’Inter ha voglia di crescere, di evolversi e di ridurre nel giro di pochi anni il gap che la separa dalla Juventus. A questo scopo è necessario al contempo cercare di ringiovanire la rosa e se è vero quanto è vero che il dopo Perisic dovrebbe essere rappresentato da Chiesa, è anche vero che i neroazzurri sono a lavoro da tempo per Nicolò Barella, giocatore ambito da tantissimi club.

Nella serata di mercoledì, il direttore sportivo Piero Ausilio era a Cagliari per una cena fra amici ma la sua presenza non è passata inosservata e in molti hanno subito collegato il tutto.

L’Inter lavora per arrivare al giocatore attraverso diverse formule. La richiesta del Cagliari è di cinquanta milioni di euro senza contropartite tecniche.ma il club neroazzurro vuole proporre una sorta di collaborazione di lunga durata che prevede una base di venti/ trenta milioni di euro più alcuni giovani di valore come Pinamonti, Emmers o Vanheusden.

Ovviamente ci sarà da lavorare per arrivare al centrocampista della nazionale e sopratutto non sarà facile vista la concorrenza. L’Inter però potrebbe iniziare già ad imbastire la trattativa così da poter poi, durante l’estate, definire solo i dettagli.

Juventus, fatta per Caceres: i dettagli

Milan-Napoli: le ultime di formazione