Il Sassuolo torna a ruggire: 3-0 al Cagliari

La partita

Si è aperta con Sassuolo- Cagliari partita terminata con il risultato di 3-0 la 21a giornata di Serie A, Al Mapei Stadium partita senza storia che ha visto i neroverdi di mister De Zerbi travolgere i sardi apparsi stanchi e privi di idee.

Mister De Zerbi schiera Babacar al centro dell’attacco supportato ai lati da Berardi e Djuricic mentre mister Maran sceglie il duo Joao Pedro-Pavoletti per cercare di scardinare la difesa emiliana. Da segnalare il rientro in fascia di Lykogiannis che però è apparso non ancora in buona condizione.

Pronti via e al primo vero affondo il Sassuolo passa in vantaggio con Locatelli, che sfrutta la corta respinta di Cragno sul precedente tiro di Berardi e porta il risultato sull’1-0. La rete suona come un campanello d’allarme per gli ospiti che si gettano alla ricerca del pareggio, senza però trovare la via del gol.

I sardi prediligono un gioco ricco di lanci lunghi alla ricerca di Pavoletti che però quest’oggi sul gioco aereo ha trovato pane per i suoi denti. Con il passare del tempo, Il Sassuolo diventa assoluta padrone del campo e in conclusione di frazione arriva un giusto calcio di rigore per atterramento di Djuricic. Dal dischetto si presenta Babacar che non fallisce e porta lo score sul 2-0.

Nella ripresa Maran prova a dare una scossa ai suoi senza però riuscirci e così il match si avvia verso la conclusione prima che però Matri su assist di Duncan non realizzi il più facile dei tap-in per il 3-0 finale.

calciomercato milan mercato

Milan Napoli, le formazioni ufficiali: vera sorpresa per Gattuso

La Sampdoria distrugge l’Udinese: 4-0 il finale