Jose Mourinho, il tecnico vicino al nuovo top club: i dettagli

Mourinho: un compleanno da disoccupato

Jose Mourinho, oggi, spegne 56 candeline e lo fa stranamente da disoccupato. Dopo l’addio al Manchester United, l’ex Inter non si è certo perso d’animo,infatti, ha annunciato che a breve ritornerà ad allenare un top club. Sicuramente i club inglese non gli portano benissimo, poichè sia Chelsea che Manchester gli hanno riservato un pessimo regalo di compleanno.

Lo Special One, però, non ne fa un dramma anzi trova la forza per confermare il suo futuro. Queste le parole:

 “Sono nel calcio da tanto tempo.Tra poco avrò 56 anni, sono davvero troppo giovane ancora. Quindi andrò nel posto a cui appartengo e io appartengo al calcio di massimo livello. Dunque lì andrò”.

Sono sempre più insistenti le voci di un possibile accordo con il Psg. I primi contatti ci sono già stati e a giugno l’accordo potrebbe essere già pronto. I primi auguri sono stati quelli dell’Inter, squadra con la quale il portoghese ha vinto lo storico Triplete.

Serie A, il programma della 21a giornata

Juventus, Allegri fa il punto sul mercato: le sue parole