La Sampdoria distrugge l’Udinese: 4-0 il finale

La partita

E’ una Sampdoria da leccarsi i baffi quella andata in scena allo stadio Ferraris di Genova. Sì perchè i blucerchiati si sono resi protagonisti di un’ottima prestazione, distruggendo i friuliani con il risultato di 4-0. Da segnalare per l’ennesisma volta Fabio Quagliarella che è andato a segno per l’11a partita consecutiva, eguagliando e superando il record di Batistuta.

Mister Giampaolo orfano degli infortunati Caprari e Sala e dello squalificato Ramirez, schiera al centro della difesa Colley ed Andersen mentre a supporto di Quagliarella e Defrel c’è Saponara. Parte dalla panchina Gabbiadini che ha perso il ballottaggio con Defrel.

Mister Nicola invece schiera i suoi con un 3-5-1-1 con Mandragora in cabina di regia e De Paul a supporto di Okaka. Il match inizia e prosegue senza grosse occasioni fino al 33′ quando Behrami atterra in area Defrel. Per l’arbitro è rigore e dal dischetto si presenta il solito Quagliarella che realizza l’1-0.

Conclusa la prima frazione, la seconda vede sempre i blucerchiati padroni del campo che vanno ancora in rete con Quagliarella su rigore. Al 68′ la Sampdoria dilaga con Linetty mentre al 78′ trova il Poker con Gabbiadini, avviado così il match verso i titoli di coda sul risultato di 4-0.

Il Sassuolo torna a ruggire: 3-0 al Cagliari

Quagliarella non si ferma più! Eguagliato il record di Batistuta