Infortunio Chiellini. Arrivano i risultati della diagnosi preliminare

Infortunio Chiellini, la prima diagnosi

Infortunio Chiellini. Da Bergamo arriva il responso della diagnosi preliminare. Ecco quanto potrebbe stare fuori il difensore.

Nel primo tempo della gara di questa sera tra Juventus e Atalanta il difensore della Juve, Giorgio Chiellini, è uscito a causa di un problema fisico. Secondo quanto riportato da Massimiliano Allegri il giocatore ha sentito il polpaccio indurirsi e ha preferito uscire in via precauzionale.

Più tardi in serata su Sky, Gianluca Di Marzio ha svelato il responso del responso della diagnosi preliminare dell’infortunio di Chiellini. Nella mattina di domani, ovviamente, ci saranno tutti i test del caso che daranno un responso ufficiale ai problemi del difensore bianconero.

Infortunio Chiellini, il responso

Giorgio Chiellini, secondo il responso della diagnosi preliminare negli spogliatoi dopo la gara contro l’Atalanta è di una elongazione al polpaccio. I tempi di recupero dovrebbero essere di 10-15 giorni. Se anche dopo i test di domani verrà confermata questa diagnosi il difensore potrà tornare per la sfida di Champions contro l’Atletico Madrid al Wanda Metropolitano, sede della finale.

Con l’arrivo di Caceres dalla Lazio, i bianconeri saranno costretti a schierarlo già dal weekend con Rugani. In attesa che recuperino Chiellini, Bonucci e Barzagli. E’ la prima volta, infatti, che la BBC al completo si trova in infermeria.

Tramonta il sogno triplete della Juventus. Atalanta in semifinale

ULTIMORA. L’Arsenal ci prova ancora. Arriva un’altra offerta per Perisic