Tramonta il sogno triplete della Juventus. Atalanta in semifinale

Tramonta il sogno triplete della Juventus

Dopo la roboante vittoria per 7-1 della Fiorentina un’altra sorpresa in Coppa Italia. L’Atalanta demolisce la Juventus 3-0.

La Coppa Italia continua a stupire in questo turno di quarti di finale. L’Atalanta demolisce in casa la Juventus e vola in semifinale. Demoliti i bianconeri che abbandonano prematuramente il sogno di eguagliare il Triplete dell’Inter di 10 anni fa. Ora i ragazzi di Massimiliano Allegri si concentreranno sul campionato, dove hanno un vantaggio di oltre dieci punti sul Napoli, e sulla Champions League dove agli ottavi troveranno l’Atletico Madrid del Cholo Simeone.

Per la Juventus, però, non si fermano qui le brutte notizie. Durante la gara, infatti, Giorgio Chiellini è uscito a causa di un infortunio nei primi minuti di gioco. Se il difensore dovesse stare ai box per lungo tempo i bianconeri sarebbero in emergenza avendo solo Rugani e Caceres sani con Bonucci e Barzagli già fermi per infortunio.

La cronaca della gara

L’Atalanta domina sin dall’inizio e sul finire del primo tempo trova un uno due terrificante. Prima il gol di Castagne poi quello di Zapata. Nel secondo tempo i bianconeri alzano il ritmo ma non basta.

Sul finale un errore terrificante di De Sciglio, spostato a difensore centrale dopo l’infortunio di Chiellini, che regala palla a Zapata che conclude in rete per il definitivo 3-0 che elimina i bianconeri dalla Coppa Italia per la prima volta dal 2014. L’Atalanta affronterà la Fiorentina in semifinale.

Perisic Arsenal, l’indizio sul suo futuro arriva dall’Inghilterra

Infortunio Chiellini. Arrivano i risultati della diagnosi preliminare