Inter, contro il Bologna occorre vincere per scacciare i fantasmi

Le ultime da Appiano Gentile

Che l’Inter fosse in difficoltà da parecchio tempo era noto a tutti ma la mancata qualificazione alle semifinali di Coppa Italia, ha fatto scattare l’allarme rosso in casa neroazzurra.

La squadra sembra spenta, priva di idee e fatica a produrre gioco sopratutto con un centrocampo che sta mostrando tutte le sue lacune.La partita contro il Bologna può rappresentare l’ultima spiaggia per la squadra e sopratutto per Spalletti che ora più che mai è sotto esame.

In caso di non vittoria contro il Bologna, la sua situazione già delicata si complicherebbe e quindi occorre una prova di carattere da parte di tutti per reagire.

Momento di difficoltà

La squadra che tanto aveva fatto sperare i tifosi neroazzurri a inizio stagione sembra scomparsa con la maggior parte dei giocatori sottotono. Anche Politano, che si è fatto sempre trovar pronto, contro la Lazio ha offerto la sua peggior prestazione e questo dovrà far riflettere molto.

Gli unici a salvarsi sono il solito Handanovic, l’onnipresente Skriniar e Icardi che nei momenti di difficoltà cerca sempre di risollevare la squadra. Più o meno bene anche Brozovic, di cui l’Inter non può fare a meno. Domenica Spalletti spera anche di lanciare Soares dal primo minuto, sperando che la fascia destra abbia trovato finalmente un padrone.

Milan, manca poco per il rientro di Caldara

Juventus, pazza idea Evra: il giocatore è svincolato