Milan, la qualificazione in Champions serve a tutti i costi

gattuso

L’analisi dopo la sessione di mercato

La sessione invernale di calciomercato si è appena conclusa ed è chiaro ed evidente come sia stata il Milan la regina di questo mercato. Tanti sono stati i soldi investiti dal club rossonero che ora sarà chiamato alla qualificazione in Champions League.

Dopo gli innesti di Paquetà e di Piatek, ora serve che Gennaro Gattuso e la squadra trasformino tutti gli sforzi economici che la dirigenza ha effettuato. Non qualificarsi in Champions sarebbe un fallimento a fine stagione ed ecco perchè ora l’allenatore calabrese ha una grossa responsabilità.

Ottenuta la qualificazione alle semifinali di Coppa Italia, che ora diventa un obiettivo da raggiungere, domenica all’Olimpico di Roma, i rossoneri sono attesi da uno spareggio Champions che potrà o consolidare il loro quarto posto o tornare al punto di partenza.

Il Milan si affiderà a Piatek e potrà contare su una ritrovata solidità difensiva con i rientri di Musacchio e Romagnoli. Inoltre, ci potrebbe essere un altro acquisto per questa seconda parte di stagione e vale a dire Caldara, come anche Biglia.

Insomma, tutto sorride al Milan che sembra rigenerato e totalmente diversa dal 2018. Domenica, all’Olimpico, servirà una prova di carattere al cospetto di una Roma in difficoltà per cercare di dare seguito ai risultati. Se sono rose, fioriranno….

Juventus, nel mirino c’è Marcelo: i dettagli

Milan, manca poco per il rientro di Caldara