La Fiorentina riparte a rilento, con l’Udinese finisce in pareggio

La Fiorentina non riesce a riconfermarsi dopo la vittoria per 7-1 contro la Roma. Alla Dacia Arena il match contro l’Udinese finisce in parità. Partita molto equilibrata nel primo tempo, entrambi gol arrivano nella ripresa. L’Udinese è passata in vantaggio al 56’ grazie alla rete di  Strygen Larsen, ma la Fiorentina riesce a pareggiare grazie al goal realizzato al 65′ da parte di Edimilson Fernandes.

La Partita

 

I friulani  hanno la prima grande occasione per passare in vantaggio con Rodrigo De Paul, che al 12’ supera Milenkovic e calcia fuori dalla porta di Lafont.Il tema della partita, comunque, non cambia. L’Udinese mantiene alti i ritmi e blocca la Fiorentina a centrocampo. La prima palla-gol degli uomini di Pioli arriva al 26’ con il corner di Biraghi e il colpo di testa di Pezzella che viene parato da Musso con un gran riflesso. Nel finale del primo tempo ci prova Pussetto con una conclusione che termina sull’esterno della rete.

Al 56’ l’Udinese Riesce a trovare il vantaggio grazie a Strygen Larsen su contropiede. I friulani mettono in difficoltà i Viola e sfiorano il raddoppio con Pussetto. I Viola riescono a trovare il pareggio al 65’ grazie al tiro rasoterra  di Edmilson Fernandes. La Fiorentina prova a vincerla nel finale creando qualche pericolo soprattutto con Chiesa.

Inter-Bologna: le formazioni ufficiali. Nainggolan e Perisic titolari

Roma-Milan: le formazioni ufficiali. Le scelte di Gattuso e Di Francesco