Inter, mano mano tesa di Mancini a Spalletti. Le parole del CT

Inter: adesso tutti provano a trasmetterti fiducia

L‘Inter è davvero in caduta libera. Dopo l’ennesimo k.o, ieri contro il Bologna, la squadra di Luciano Spalletti ha davvero perso la bussola. In realtà, il primo ad essere disorientato è proprio il tecnico fiorentino che, come dimostra la scelta di Ranocchia in attacco, non sa più cosa inventarsi. Eppure è ancora convinto che la squadra si risolleverà perché lavora bene durante la settimana.

Una frase che conta

Nella prima conferenza stampa dello stage di  Coverciano, il C.T Roberto Mancini lancia un messaggio a Luciano Spalletti e ai tifosi interisti. L’ex tecnico dei nerazzurri, ora sulla panchina della Nazionale, svela anche un clamoroso retroscena di mercato che non andò in porto in quel periodo ad Appiano:

“Durante la stagione ci sono momenti difficili per tutti. L’Inter è comunque ancora terza, può migliorare. Questo è il calcio, è un momento difficile, ma deve tener duro. Come hanno recuperato le altre dietro, possono farlo quelle che stanno davanti”.

 SU HAMSIK: “lo volevamo prendere ai tempi dell’Inter, quando era al Brescia”.

Frasi che potrebbero aiutare a prendere fiducia e cercare di combattere per consolidare il terzo posto e, perchè no, giocarsela anche in Europa League.

 

Flash, ufficiale la data delle semifinali di Coppa Italia. I dettagli

Dalla Spagna, brutta notizia per l’Inter e i tifosi nerazzurri. I dettagli