Inter, parla Marotta: “Spalletti resta. Ecco cosa dobbiamo migliorare”

L’Inter deve reagire

L’Inter deve uscire da questo periodo di crisi e, sabato contro il Parma, bisognerà portare a casa i tre punti a tutti i costi. La panchina di Luciano Spalletti, però, appare ancora salda perchè i problemi non dipendono dal tecnico di Certaldo. Giuseppe Marotta, in esclusiva a SportMediaset, parla dell’Inter e di cosa servirà per riportare i risultati sperati.

Spalletti è confermato, del resto non si può parlare di panchina a rischio. Nei miei ultimi 22 anni da dirigente in Serie A – in tre società come Atalanta, Sampdoria e Juventus non ho mai esonerato nessun allenatore. Per esonerare un allenatore servono delle condizioni particolari, e qua le condizioni non esistono. Spalletti rimarrà con noi”

Cosa deve cambiare

Il problema, secondo Marotta, non è l’allenatore ma la mentalità. Non a caso, in questo periodo, i nerazzurri sono soliti crollare, sciupando quanto di buono costruito in precedenza. L’ex d.s della Juventus chiude il caso con queste parole:

“Uno dei grandi problemi dell’Inter è l’aspetto caratteriale, motivazionale. La cultura della vittoria, intesa come obiettivi da raggiungere, va migliorata, da questa crisi si viene fuori cercando di elevare questo concetto”.

gattuso milan

Milan, nervi tesi tra i rossoneri: Gattuso ha una bella gatta da pelare

Juve, offerta shock dalla Cina per Madzukic. La situazione