Milan, nervi tesi tra i rossoneri: Gattuso ha una bella gatta da pelare

gattuso milan

Il Milan ha un grosso problema da risolvere

Il Milan attraversa un buon momento sul campo. Il quarto posto e la qualificazione alle semifinali di Coppa Italia hanno dato fiducia. All’interno dello spogliatoio, però, si è creato  un malumore a causa dell’utilizzo di Hakan Calhanoglu. Il turco non sta brillando ma nonostante le prestazioni totalmente deludenti, Gennaro Gattuso lo ripropone continuamente da titolare.

Il gruppo non accetta la decisione

Hakan Calhanoglu da esterno di destra o da mezzala è sempre in campo ma i suoi compagni sono stufi. Le riserve iniziano a chiedere spazio e qualche possibilità anche se, l’ex Leverkusen, è stato sempre protetto dal proprio allenatore. Castillejo, Borini e Laxalt vorrebbero più minuti a disposizione anche se, nel mercato appena chiuso, la dirigenza aveva tentato il colpo Ferreira Carrasco.

Inoltre, era stata respinta l’offerta del Lipsia che avrebbe offerto tra i 15 e i 20 milioni per assicurarsi le prestazioni del trequartista. Casomai non dovesse esserci un cambio di marcia, Hakan Calhanoglu metterebbe davvero a rischio la serenità dell’ambiente. Gennaro Gattuso dovrà risolvere la situazione al più presto.

JUVENTUS PARATICI

Juventus, ecco l’erede di Alex Sandro: lo spagnolo è a un passo

Inter, parla Marotta: “Spalletti resta. Ecco cosa dobbiamo migliorare”