La Lazio vince e vola al quarto posto. Empoli battuto 1-0

La Lazio vince 1-0 grazie al gol di Caicedo, in casa contro l’Empoli e guadagna il quarto posto, momentaneamente.

L’anticipo di giovedì della Serie A tra Lazio ed Empoli si conclude con una vittoria dei biancocelesti. L’assenza di Ciro Immobile non si fa sentire per gli uomini di Simone Inzaghi che offensivamente hanno creato più di un pericolo alla retroguardia toscana. Uniche brutte notizie gli infortuni di Milinkovic-Savic e Caicedo che lasciano il campo per problemi fisici. Nei prossimi giorni si saprà la condizione fisica dei due.

Gli uomini di Inzaghi ora potranno concentrarsi sulla sfida europea contro il Siviglia. Brutta battuta d’arresto per l’Empoli che, ora, rischia di restare ancora più invischiato nella lotta per la salvezza.

La cronaca della gara

Il primo tempo vede subito una Lazio molto propositiva. L’obiettivo dei biancocelesti è chiaro: portarsi in vantaggio il prima possibile per poter amministrare la gara e risparmiare energie in vista della sfida di Europa League di settimana prossima. Sul finale del primo tempo Caicedo strappa il pallone a Provedel che, ingenuamente, lo travolge e commette fallo. Lo stesso Caicedo si presenta dal dischetto portando in vantaggio i suoi.

Nel secondo tempo è l’Empoli che prova a fare la gara cercando più volte di trovare il gol del pareggio. I biancocelesti non riescono a trovare il gol del definitivo 2-0 e, fino all’ultimo minuto, sono costretti a lottare per mantenere i tre punti che valgono il quarto posto provvisorio.

Hamsik-Dalian Yifang, riprende la trattativa. Lo slovacco vuole la Cina

Emiliano Sala, che la terra ti sia lieve: è suo il corpo ritrovato nell’aereo